Distretto 102 Centro – Newsletter 5, Maggio 2010

Distretto 102 Centro – Newsletter 5, Maggio 2010

Rapporto annuale 2009-2010 all’attenzione dell’Assemblea dei Delegati del 29 maggio 2010 ad Appenzello

Cari membri Lions del Distretto 102 Centro

Cari Presidenti e Presidentesse dei singoli club

L’attuale anno lionistico si avvicina al fatidico 30 giugno 2010, al cambio delle presidenze di Club, del governatore e di molti altri officer a livello Club e Gabinetto. E’ pertanto opportuno fare un bilancio, nella forma di un rapporto annuale, dell’anno di governatorato 2009-2010, ma anche dei miei tre anni di Vicegovernatore.

Chiaramente avantutto vanno valutati gli obiettivi formulati nell’ambito del mio motto „Motivati. Sono cosciente del fatto che ho potuto e con gioia in un futuro ricco di successo“ conoscere solo una piccola frazione di tutto quanto hanno fatto i nostri 64 clubs. Le mie visite durante il mio anno di Governatore, nonché durante i tre anni di Vicegovernatore, mi hanno permesso moltissimi contatti con la base. E’ sempre stato un piacere ed un arricchimento personale essere con i clubs, luogo ove si sviluppa la vera vita del Lions!

Un vivace vita di club

L’obiettivo erano buoni programmi, Meetings ed activities in amicizia, nonché la partecipazione di tutti i membri Lions. L’abbiamo raggiunti? Sicuramente. Pensiamo all’ottima partecipazione alla conferenza dei Vice-Presidenti dell’8. Nov. 2008 al castello di Heidegg ed alla sua continuazione nell’ultimo anno lionsitico presso tutti i clubs. Posso constatare,che tutti i clubs hanno preparato ottimi programmi, raggiungendo pertanto gli obiettivi sopraccitati. In tutte le sei Zone ed in tutti i 64 clubs ho potuto conoscere presidenti e comitati attivi e di ciò vi ringrazio di cuore.

Activities ricche di successo

Uno dei miei motti è: „Chi aderisce al Lions, aderisce anche alle Activities“. Il nostro Distretto 102 C è riuscito a fare molto, aiutando dove vi era bisogno, sia nelle nostre regioni che all’estero. Il centro della nostra attenzione era l’activity nazionale Sight First II. In questo ambito siamo riusciti a raccogliere sino ad oggi 282'000 franchi. La stragrande maggioranza dei nostri Clubs ha contribuito in maniera cospicua. Il risultato dei nostri sforzi è chiaramente visibile dal rapporto della nostra delegata per SF II – Melanie Eberle Heitzmann che si è recata in Tanzania. Sul posto ha potuto prendere conoscenza dell’utilità dei nostri versamenti, che sono andati a favore dell’istruzione degli oculisti locali e dei loro collaboratori. Tutte queste persone contribuiscono sul posto a diminuire la cecità ed a guarirla. Il KCCO è un nostro partner locale competente ed affidabile. Oltre a ciò abbiamo, ove necessario, acquistato materiale medico o creato infrastrutture sanitarie. Melanie Eberle è relatrice alla nostra Assemblea di Distretto con un esposto in merito ai progetti di SF II in Africa.

Accanto al grosso progetto di SF II occorre ricordare i singoli progetti portati avanti dai Club nell’ambito delle loro activities. Siano essi piccoli aiuti finanziari ad opere sociali, ad istituzioni locali o gruppi, siano essi grossi progetti con un budget di molte decine o centinaia di migliaia di franchi a favore di un progetto. Un elenco non potrebbe essere esaustivo, ognuno sa quanto è stato fatto ed ancora lo sarà. Grazie mille di cuore a tutti i Lions Clubs per questa prestazione.

Futuro Assicurato

Ogni Club si fonda anche sui nuovi membri. Con essi si costruisce un futuro di successo Ogni nuovo socio porta nel Club una ventata nuova, nuove idee ed altri punti di vista. Nel periodo dal 1° giugno 2009 bis al 30. aprile 2010 (10 mesi) nei 64 Clubs sono arrivati complessivamente 76 nuovi membri, di converso 69 soci sono deceduti o hanno dato le dimissioni. Ciò costituisce una discreta crescita netta e dimostra ancora una volta come sia complesso aumentare il numero dei soci. La nostra crescita netta di 70 membri è da ricondurre perlopiù alla fondazione dei tre nuovi Clubs nella Zona 14, Basilea. La fondazione di questi tre Clubs avvenne nel giugno 2009 , pertanto nello scorso anno lionistico. La procedura complessa di iscrizione presso la casa madre di Oak Brook ha fatto sì che i nuovi soci vengano considerati come tali solo a partire dal corrente anno.

Osservando la tendenza dello sviluppo dei soci si può Notare come la creazione di nuovi Clubs sia la fonte principale di crescita. E’ tuttavia un peccato visto che molti Clubs della nostra zona contano tra i 20 e 40 membri sia maschili che femminili con ancora un elevato potenziale di crescita che potrebbe garantire un altrettanto positiva crescita. Invito pertanto nuovamente tali Clubs a cercare ed integrare nelle loro fila nuovi ottimi e qualificati membri Lions.

Fortunatamente al momento sono in corso due e più nuove procedure di fondazione di nuovi Clubs. Ciò contribuirà a rafforzare ancora più la nostra organizzazione sul territorio del Distretto 102 Centro. Mi rallegro di poter contare sulla fondazione di nuovi Clubs già all’inizio del prossimo anno lionistico.

L’organizzazione mondiale dei Lions

Noi Lions siamo una organizzazione di service attiva a livello mondiale. Ciò ci dovrebbe motivare a curare i contatti anche oltre i nostri confini, partecipando ai programmi del Lions Club International. Ritengo che il nostro Distretto adempia tali obblighi in maniera ottimale. Molti Lions del nostro Distretto hanno partecipato World Convention a Bangkok (2008) e Minneapolis (2009) o agli Europa Forums di Cannes (2008) e Tampere/Finlandia (2009).

Il nostro gemellaggio con i tre Distretti 111 BN e 111 BO (entrambi tedeschi) e con 114 M (austriaco). Nel settembre 2009 il D 111 Bayern Ost ci ha invitati all’incontro. Molti nostri soci si sono recati a Bad Gögging (D) ed hanno potuto approfittare di un programma interessante ed improntato all’amicizia. Quest’anno tocca al nostro Distretto organizzare il tutto. Dal 10. sino al 12. settembre 2010 molti Lions tedeschi, austriaci e svizzeri si troveranno a Lenzburg. Tutti i membri del nostro Distretto sono parimenti invitati cordialmente a partecipare all’evento. I Clubs riceveranno il relativo invito.

A Berna nel febbraio 2010 si è svolto durante cinque giorni un seminario del LCI per quadri del Lions. Il nostro Distretto era rappresentato da Olivia Schibler, LC Basel-Brüglingen (partecipante) e dal Past-Governor Urs Heppner (Direzione del corso).

La lista dei contatti internazionali potrebbe essere ancora allungata visto come i nostri membri si impegnano su molti fronti.

Lavoro intenso per i membri del Gabinetto

Anche il corrente anno lionistico ha stimolato il lavoro dei membri del Gabinetto che sono stati impegnati su più fronti. Elemento principale è stato il sostegno dei Clubs nelle loro attività.

Ringrazio di cuore tutti i membri per il loro grosso impegno a favore del nostro Distretto 102 Centro e di tutta l’organizzazione Lions.

Sarò volentieri a disposizione per ulteriori informazioni in occasione dell’Assemblea dei delegati ad Appenzello.

Con i migliori lionistici saluti

Pius Schmid, Governatore D 102 C

NB Dieser Newsletter geht an alle Mitglieder. An alle Clubpräsidenten: bitte seid dafür besorgt, dass Eure Lionsfreunde im Club, welche keine Email-Adresse haben, den Brief ebenfalls lesen können, herzlichen Dank dafür.

Lions Clubs International, Governor 2009 / 2010 District 102 C, Pius Schmid, Eichenring 4, 6023, Rothenburg, Tel. +41 41 280 29 81, pius_schmid(at)bluewin.ch